Sede: Via Torrenuova, 154 Ragusa Ibla - Segreteria: info@kalura.org cell. 327.0069217 - Rifugio: C.da Finocchiara Cava d’Ispica Modica(RG)

L’altra STREPPENOSA (Modica-RG)) domenica 1 ottobre 2017 NOVITA’

Questa domenica vi condurremo lungo il versante sinistro dell'imponente Valle dell’Irminio alla scoperta delle miniere di asfalto di Castelluccio-Streppenosa, un’opera interessantissima di “archeologia industriale”, che rappresentano una testimonianza dell’attività estrattiva e commerciale della provincia iblea che dai primi decenni dell’800 si protrasse fino agli anni ’50. In questi giacimenti asfaltiferi, sia in grotta che a cielo aperto, si estraeva la pietra asfaltica o calcare bituminoso da cui si ricavava l'asfalto che ha reso carrozzabili e moderne alcune tra le più importanti strade d'Europa. Visiteremo le miniere a cielo aperto di Castelluccio e quelle in grotta della Streppenosa percorrendo le antiche mulattiere usate un tempo dai minatori, dai picconieri e soprattutto dai carrettieri che estraevano e trasportavano la preziosa pietra pece, così definita dalle nostre parti. Per la pausa pranzo condivideremo un “arrusti e mangia” preparato dal nostro amico Nunzio... lui arrusti e voi mangiate... che preparerà degli ottimi panini con salsiccia,pancetta o “pisciluovu” (una frittata di uova e cipolla o patate) e/o verdura e ortaggi alla griglia, acqua e vino compresi.
La visita alla miniera in grotta risulta di grande interesse per le valenze di archeologia industriale insite nel sito minerario ed anche per alcuni aspetti geomorfologici che l’area sotterranea ha iniziato ad acquisire con il passare degli anni. Lo sviluppo complessivo delle gallerie è di circa 1.600 m. con ampiezze che vanno da pochi metri a 5-7 m ed altezze fino a una decina di metri. L’ingresso originario era dato da una discenderia azionata da una caldaia a carbone, ancora visibile all’interno di un’adiacente costruzione, mentre l’aerazione delle gallerie era garantita da un secondo pozzo posto più a sud. Il materiale estratto veniva invece portato all’esterno tramite vagoncini attraverso una galleria orizzontale il cui ingresso si apre sulla vallata dell’Irminio e che costituisce oggi l’unica entrata agevole alla miniera. Le morfologie naturali originatesi dai processi carsici attivati dalle acque di infiltrazione, hanno reso le miniere della Streppenosa un ambiente originale e di forte suggestione … con gli amici dello Speleo Club di Ragusa...

Escursione ad anello di circa 6 km, per camminatori abituali (2 orme) , su mulattiere, sterrate e un pò di asfalto secondario e con dislivelli massimi in salita di 200 mt.

Si consiglia sempre il classico equipaggiamento da escursione giornaliera autunnale e cioè: Scarponi da trekking a collo alto, zaino piccolo da escursione giornaliera (capacità max consigliata 25 lt), cappellino a tesa larga o berretto, giacca a vento o giacca impermeabile, torcia elettrica personale,acqua...

Appuntamenti:
ore 8,30 Piazza Libertà a Ragusa
ore 9,00 presso il Piazzale del cimitero di Modica.
E' richiesta la prenotazione.
Specificare al momento della prenotazione quale appuntamento si sceglie.

Le adesioni dovranno pervenire alla segreteria Kalura entro e non oltre venerdì 29 settembre.
Si prega di comunicare, al momento della prenotazione eventuali esigenze o intolleranze alimentari.
Quota di partecipazione all’escursione € 10,00 (comprende servizio guida e assicurazione)
Quota per il pranzo € 10,00

Per maggiori info e prenotazioni:
email: info@kalura.org - Segreteria Kalura tel 327.0069217

N.B.: Vi preghiamo di avvisare in tempo, se dopo aver prenotato, non si avesse la possibilità di venire all'escursione. Così facendo qualcun'altro potrà partecipare al vostro posto. Grazie

Kalura-trekking-Iblei