Sede: Via Torrenuova, 154 Ragusa Ibla - Segreteria: info@kalura.org cell. 327.0069217 - Rifugio: C.da Finocchiara Cava d’Ispica Modica(RG)

PROGETTI SCUOLA 2016-17

PROGETTO DI CONOSCENZA E SCOPERTA DEL TERRITORIO
ANNO DIDATTICO 2016-2017

“LE CAVE IBLEE”

PREMESSA

L’Associazione naturalistica per l’escursionismo KALURA è stata formalizzata nel luglio 2001 a Ragusa e si occupa di organizzare e condurre escursioni, trekking e viaggi a piedi nonché la realizzazione di progetti di educazione ed interpretazione ambientale e conoscenza del territorio Ibleo per gli Istitui Scolastici di ogni genere e grado.
Negli anni passati ha già realizzato dei progetti di educazione ambientale e conoscenza del territorio in alcuni Istituti della città di Ragusa e della provincia.

Specifichiamo inoltre che la progettazione e l’intero svolgimento dell’attività di seguito propostaVi vengono svolti da personale qualificato quali educatori ambientali,informatori ambientali e da guide G.A.E. regolarmente iscritte all’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, a garanzia di professionalità e sicurezza.
Siamo lieti di sottoporre alla vostra attenzione uno dei progetti didattici da noi elaborati circa la conoscenza del nostro territorio e l’educazione ambientale nelle scuole.
Questo progetto, inoltre, vuole essere un contributo concreto e “sul campo” al nascente Parco degli Iblei convinti che le giovani generazioni debbano conoscere il loro territorio camminando al suo interno, percorrendo quelle strade e quei luoghi che i nostri avi, prima di noi, hanno creato e poi utilizzato in assoluto equilibrio con la natura.

IL PROGETTO

Percorso semplice per iniziare a scoprire e conoscere il proprio territorio: LE CAVE IBLEE

Il progetto segue un percorso ideale diviso in due momenti:

Conoscenza e Scoperta

Momenti che hanno come soggetto principale il territorio, inteso non come luogo astratto ma come luogo vissuto, fatto di natura,di storia, di realtà antropiche, di città e paesi dove vive la comunità e di cui la scuola fa parte attiva. Gli alunni verranno quindi “accompagnati” in un percorso cognitivo, emotivo e di esperienza che offrirà loro gli stimoli, le conoscenze e gli strumenti necessari per un primo approccio al territorio. Il progetto li porterà a cimentarsi con l’esperienza dell’escursionismo e del viaggiare a piedi per conoscere e scoprire gli angoli nascosti e più suggestivi dei monti iblei: le cave, antichi canyon di origine fluviale, vere e proprie oasi ecologiche. Gli alunni verranno messi a conoscenza di nozioni basilari di ecologia, cartografia, orientamento, equipaggiamento escursionistico e istruiti all’uso di strumenti di osservazione sul campo, quali bussole e binocoli. Inoltre verranno messi in evidenza gli aspetti storici, culturali e naturalistici dei vari siti, allo scopo di stimolare e sviluppare nei giovani il concetto di “ percezione ecologica del territorio”, di fruizione corretta della natura e di turismo
ecosostenibile.
Intendiamo rivolgere il nostro progetto alle giovani generazioni in quanto siamo fortemente convinti che riappropriarsi delle proprie capacità di camminare a piedi, di scoprire luoghi nuovi che si sviluppano attorno alla propria città e di meravigliarsi dei colori e degli odori del nostro territorio sono delle esperienze che ogni bambino, futuro adulto di questa società, deve vivere. Riteniamo che la natura va dapprima conosciuta e scoperta per poi rispettarla e tutelarla, non limitandosi ad esserne semplice “utente” ma parte attiva, interagendo con essa.

Per questo crediamo sia importante non solo “cosa conoscere” ma anche “come conoscere”….il nostro mezzo è il cammino!!

OBIETTIVI
- avviare alla scoperta e alla conoscenza del territorio ibleo nelle sue molteplici sfaccettature.
-avviare alla conoscenza degli aspetti storici e culturali dei luoghi visitati con riflessioni sulla storia e le motivazioni degli antichi viandanti…
- stimolare il senso di curiosità e stupore nei confronti della natura (la gioia della scoperta)
- stimolare lo spirito di avventura che c’è in ognuno di noi.
- stimolare un approccio responsabile nei confronti della natura di cui noi non siamo utenti ma parte attiva.
- introdurre all’escursionismo o comunque al valore del cammino come attività fisica, spirituale ed ecocompatibile.

FINALITA’
Recuperare la memoria storica di luoghi che oramai, per certi versi, sembra perduta.
Creare e formare una vera e propria mentalità ecologica coerente e al tempo stesso dinamica. Coerente, intesa come profondo convincimento che i comportamenti e le scelte derivano dalla consapevolezza di un’esperienza e di una conoscenza acquisita. Dinamica, perché in grado di evolversi al mutare dei problemi.
Spesso da una singola scelta e da una presa di posizione individuale e quotidiana si possono raggiungere grandi traguardi.

ATTIVITA’

Questo progetto si attua attraverso un percorso ideale diviso in due momenti:

la conoscenza e la scoperta

Il primo momento si svolgerà in classe con un incontro, da concordare con l’insegnante nel periodo compreso tra Marzo e Aprile, durante il quale gli alunni sottoforma di discussione verranno messi a conoscenza di nozioni semplici e basilari riguardo il nostro territorio: ecologia, cartografia e orientamento, geologia,equipaggiamento escursionistico, storia, conoscenza della flora e della fauna locali; nonché istruiti all’uso di strumenti di osservazione sul campo, quali bussole e binocoli.
Il secondo momento sarà l’ escursione vera e propria, da scegliere tra quelle proposte di seguito e da concordare nel periodo compreso tra Aprile e Giugno. In questa fase gli alunni scopriranno e potranno mettere in pratica ciò che hanno appreso nei tre momenti precedenti.

Escursioni in ambiente naturale con Guida Ambientale Escursionistica:

Escursioni di mezza giornata:
- CAVA SANTA DOMENICA (Ragusa)
- CAVA DELLA MISERICORDIA (Ragusa)
- CAVA CELONE (Ragusa)
- CAVA ISPICA NORD (Modica -RG)
- CAVA DEI SERVI (Frigintini -RG)
- R.N.O. FOCE DEL FIUME IRMINIO
- R.N.O. VENDICARI (Pachino/Noto -SR)
Escursioni di una giornata:
- PANTALICA-Sella di Filliporto (Ferla-SR)
- PANTALICA-foreste Calcinara (Sortino-SR)
- R.N.O. VENDICARI da Calamosche a Vendicari (Pachino/Noto -SR)

Responsabile Progetti con le Scuole: Lorenzo Occhipinti 339.7427345/327.0069217

kalura